Descrizione, storia e foto di Villa Pisani una delle tante Ville Palladiane visitabili a Venezia

Villa Pisani

tour-ville-venete-villa-pisani-venezia
villa-pisani-venezia
tour-villa-pisani-venezia
villa-pisani
visite-guidate-villa-pisani-venezia
villa-pisani

Situata lungo l’incantevole Rivera del Brenta, a 10 minuti da Padova e 20 da Venezia, la maestosa villa dei nobili Pisani ha ospitato nelle sue 114 stanze dogi, re e imperatori.
Fastosa e scenografica è la villa costruita a Stra per Pisani di Santo Stefano, Villa Pisani ora detta La Nazionale.

Inizialmente i Pisani avevano dato l'incarico all'architetto Padovano Girolamo Frigimelica (1654-1732).
Del progetto iniziale furono realizzate soltanto le scuderie, mentre per la costruzione della villa si affidarono a Francesco Maria Preti da Castelfranco (1701-1774).

La parte posteriore della villa è imponente quanto la facciata poichè guarda su una lunghissima vasca a cui fanno da sfondo la splendida scuderia.

La villa fu eretta fra il 1736 e il 1756 per celebrare l'elezione a doge di Alvise Pisani, avvenuta nel 1735.
L'edificio consta di ben 114 stanze, nel salone da Ballo, illuminato da ampie finestre, si trova l'affresco di Tiepolo dove dipinse Gloria dei Pisani.
Jacopo Guarana affrescò la volta dello scalone e la sala di Bacco.
I pittori Crosato G. Zais e F. Canal con la loro opera adornarono molte altre sale.

Tramontata la repubblica di Venezia, la villa Pisani cambiava padrone, comprata da Napoleone nel 1807 e regalata al figliastro Eugenio Beauharnais.
Nella villa soggiornò l'imperatore Francesco I, l'imperatore del Messico e Vittorio Emanuele II.

Per visitare Villa Pisani consigliamo il Tour 101.

Guardate e scegliete i Tour culturali organizzati per scoprire Venezia.