Descrizione, storia e foto di Villa Bertolo Valmarana ai nani una delle tante Ville Palladiane visitabili a Vicenza

Villa Bertolo Valmarana ai Nani

villa-valmarana-ai-nani
villa-valmarana-ai-nani-porticato
villa-valmarana-tiepolo
villa-valmarana-ai-nani-porticato

VILLA BERTOLDO VALMARANA AI NANI

La Villa Bertolo Valmarana ai nani è costruita in località san Bastian, e sorge sui colli Berici, vicino Villa la Rotonda.

E' un complesso di tre edifici: la palazzina, la foresteria e le scuderie.
Fu comissionata da uno studioso vicentino, Gian Maria bertoldo e costruita nel 1669 da Antonio Muttoni.
Nel 1757 Giambattista Tiepolo fu incaricato di affrescare la villa ai nani e grazie alle sue decorazioni, oggi è considerata una dei complessi pittorici piu' importanti del settecento italiano.

La distribuzione delle sale, nella villa ai nani è quella tipica di una villa di campagna veneta: al piano nobile, un grande vano centrale e quattro sale minori laterali distribuite nei due lati e comunicanti con la sala centrale.
Ogni stanza descrive un poema diverso dall'altro.
Una delle due pareti lateralidell'atrio è rivestita dall'affresco che rappresenta il Sacrificio di Ifigenia.

Troviamo succesivamente la stanza dell'Iliade, stanza dell'Orlando Furioso, stanza dell'Eneide, stanza della Gerusalemme Liberata, stanza da pranzo o sala delle scene carnevalesche, stanza delle architteture, stanza Gotica, stanza cinese e infine la stanza degli dei dell'Olimpo.

Guardate e scegliete i Tour culturali organizzati per scoprire Vicenza.