Cosa fare e vedere nella città di Vicenza

Storia, Arte e Cultura di Vicenza

teatro-olimpico-vicenza
corso-andrea-palladio-vicenza
piazza-signori-vicenza
basilica-palladiana-vicenza
palazzo-chiericati-vicenza
monte-berico-vicenza

TEATRO OLIMPICO

Il Teatro Olimpico fu disegnato nel 1580 dal Palladio, viene considerato il suo testamento spirituale, poichè l'artista mori' poco dopo aver completato il progetto e iniziato i lavori.
Dopo la morte del maestro, i lavori furono proseguiti dal figlio Silla e sucessivamente dal suo allievo Jacopo Scamozzi.
Il teatro fu terminato nel 1584 e mostra una fusione tra la cavea semi-ellittica, l'orchestra e il proscenio, inteso come vera e propria agorà,centro ideale della città greca.
E' uno dei più famosi teatri al mondo per la scenografia marmorea che ripropone un arco trionfale.

CORSO ANDREA PALLADIO

E' il corso o la via principale di Vicenza, su cui affacciano numerosi palazzi, disegnati dal maestro Andrea Palladio, tra cui il palazzo Chiericati, la chiesa Santa Corona.

PIAZZA DEI SIGNORI

In questa Piazza si possono ammirare alcuni delle maggiori attrazioni di Vicenza, tra cui la Basilica Palladiana, Palazzo del monte di Pietà e la Loggia del Capitaniato iniziata nel 1571 dal Palladio.

BASILICA PALLADIANA

Fu la prima opera di Andrea Palladio, architetto nato a Vicenza, il quale introdusse per la prima volta la cosiddetta serliana, cioè una finestra caratterizzata dalla presenza di colonne che accentuano la luminosità e la grandiosità.
Nel settemmbre 2012 riapre la Basilica palladiana dopo cinque anni di restauri.

PALAZZO CHIERICATI

Progettato nel 1550 dall'architetto Palladio, è tutt'ora un'opera incompleta ma resta una delle realizzazioni più belle ed oggi ospita la Pinacoteca Civica (Museo civico).
All'interno si possono ammirare affreschi cinque e seicenteschi, oltre a dipinti di insigni artisti di scuola Veneta e dall'architetto Andrea Palladio.

CHIESA DI SANTA MARIA

progettata e costruita da Andrea Palladio alla fine del XVI secolo, presenta una bella facciata classicheggiante e dei ricchi arredi.

BASILICA DI MONTE BERICO

La basilica di Monte Berico fu costruita nel XVII secolo sopra una collina di Vicenza.
La chiesa venne costruita nel 1668 da C. Borella ed è arricchita da molti dipinti sfarzosi in oro.
Una statua di Maria, del XV secolo, è tutt’oggi motivo di pellegrinaggio per rendere omaggio alla Madre di Dio.

LA CATTEDRALE e la CHIESE DEI SANTI FELICE e FORTUNATO

Nel 1944 la cattedrale fu danneggiata da un bombardamento, fino ad assumere l'attuale aspetto, con capelle laterali.
Gli scavi archeologici nella chiesa di San Felice hanno riportato alla luce sarcofagi e mosaic, recuperando la cripta e alcuni antichi affreschi.

PALAZZO CIVENA, PALAZZO da PORTO, PALAZZO MARCANTONIO, PALAZZO VALMARANA

Nel cuore della città di Vicenza, sorgono alcuni dei più celebri palazzi progettati dal palladio, con soluzioni archittetoniche di grande eleganza.

LOGGIA DEL GIARDINO SALVI

Progettata e realizzata sulle acque di una pescheria, questa loggia richiama lo stile palladiano.
Fu voluta da Leonardo Valmarana che decise di aprire il giardino al pubblico nel 1952.

CASA DEL PALLADIO O CASA COGOLLO

Originale abitazione del Palladio, dove in un modesto spazio concentra classiche soluzioni archittettoniche.

Guardate e scegliete i Tour culturali organizzati per scoprire Vicenza.