Cosa fare e vedere nella città di Verona

Storia, Arte e Cultura di Verona

arena-di-verona
casa-di-giulietta-verona
fiume-adige-verona
verona-piazza-bra
lago-di-garda-sirmione
lago-di-garda-bardolino
malcesine-lago-di-garda
montebaldo-verona-funivia
tour-lago-di-garda

FUGA ROMANTICA

Tra vigneti arte e cultura e i magnifici litorali del Lago di Garda, la zona del Veronese è tutta da scoprire.
Sitiuata tra le anse del fiume Adige, Verona è entrata nell'immaginario Italiano sopratutto per la storia d'amore immortalata da Shakespeare in una delle sue tragedie più famose di Romeo e Giulietta.
Il centro storico è Patrimonio dell'Unesco: Piazza Bra, animata da locali e bar che ravvivano l'atmosfera sia di giorno che di notte.
Sul versante meridionale si trova la Gran Guardia, palazzo del seicento che oggi ospita mostre e convegni, mentre su lato orientale svetta in tutta la sua bellezza Palazzo Barbieri.
Al centro della piazza spicca il simbolo della città, l'Arena di Verona, una struttura gigantesca costruita per ospitare gli spettacoli dei gladiatori; grazie alla sua forma ellittica l'Arena può accogliere 20000 spettatori.
L'Arena di Verona è costruita con la pietra della Valpolicella, dalle sfumature di rosso e di rosa.
Da non perdere il celebre Arena Opera Festival, che ogni estate la trasforma nel più grande teatro lirico all'aperto del mondo.
Da qui s'imbocca Via Mazzini che collega Piazza Bra con Piazza delle Erbe: considerata una delle più belle d'Italia, è la più antica e il luogo migliore dove coglierne il suo lato più popolare e vivace.
Particolarmente affascinante Castelvecchio, imponente fortezza che oggi ospita il museo di arte medievale: vi si accede dal Ponte Scaligero, uno dei più belli tra i ponti di Verona.
Molto caratteristico è il Ponte Pietra, il più antico ponte della città, che ancora oggi collega il Teatro Romano con il centro.

ARENA DI VERONA

Lo splendido anfiteatro, uno dei più grandi del mondo romano, può accogliere circa 22.000 spettatori, icona della città veneta insieme alle figure di Romeo e Giulietta.
La struttura a blocchi di marmo rosae ad agglomerati di selce e di mattoni permette di fissarne la costruzione attorno alla fine del I secolo.

Nel periodo estivo si tegono prestigiose rappresentazioni liriche e tappa di numerosi cantanti e band.

Dall'ultima gradinata si può vedere tutta la città, e la cornice di colline che sta attorno fino ad arrivare alle alpi, nei giorni nitidi.

PIAZZA DELLE ERBE

Antico foro romano, oggi particolarmente animata nei giorni di mercato.
Attorno alla piazza delle Erbe fanno da suggestiva cornice palazzi e antiche case, di cui alcune sono ancora ornate di affreschi e colonne di marmo, il centro è dominato dalla fontana della Madonna di Verona costruita nel tracento, mentre sul lato nord si nota il barocco Palazzo Maffei.

CASA DI GIULIETTA

Imperdibile una visita anche a un'altro dei simbolidi più importanti di Verona, la casa di Giulietta, in via capello n.23 si trova l'edificio del XII secolo è la residenza originale della famiglia Capuleti e nel cortile sono visibili una statua di bronzo di Giulietta e il celebre balcone che ha visto nascere l'amore tra i due giovani.
La presunta tomba della fanciulla si trova nel chiostro della chiesa di S. Francesco al Corso dove avrebbe avuto luogo il matrimonio dei due giovani.
Vicino alla Arche Scaligere, un complesso funerario di arte Gotica, esiste anche la casa di Romeo, ma oggi è un'abitazione privata.

PIAZZA DEI SIGNORI

Adiacente a piazza delle Erbe si trova l'elegante Piazza dei Signori che ha l'aspetto di un salotto all'aperto, su cui svetta la rossa Torre dei Lamberti, raggiungibile fino alla cima con un'ascensore e da cui si ha una visita esclusiva su tutta la città di Verona.

S. ZENO MAGGIORE

Al margine del centro storico sorge una delle più belle chiese romantiche dell'italia del Nord.
L'esterno è notevole per il decoro a bande lombarde e arcatelle in facciata e l'alternanza di mattoni e pietre sui lati e sul campanile.
Il protiro su leoni racchiude mirabili porte in bronzo con scene bibbliche.
L'interno è imponente per la nudità è l'altezza della navata e custodisce una croce processionale attributa a Lorenzo Veneziano e affreschi del XIV-XV secolo lungo la navata destra.

LAGO DI GARDA

L'attrazione maggiore della provincia di Verona è il Lago di Garda.
Un'itinerario sulla sponda Veneta porta alla scoperta di luoghi pittoreschi: si comincia a sud con Peschiera del Garda delisiozo paese perfetto per rillassanti passeggiate.
Vale la pena sconfinare sul versante lombardo per ammirare Sirmione, penisola dominata dalla Rocca Scaligera, un'imponente castello del XII secolo.
Si prosegue verso Lasize che vanta il lungolago più suggestivo: il sentiero si snoda tra salici e pontili in legno, ed è particolarmente affascinante al tramonto.
Bellissima anche Bardolino, antico villaggio di pescatori famoso oggi per l'accoglienza turistica e la produzione di un vino eccelente come il Bardolino doc.
Subito dopo, il piccolo Borgo di Torri del Benaco dove si può visitare il Castello Scaligero e un centro storico pittoresco con abitazioni dalla facciate dipinte, mentre da San Zeno di Montagna si ha una delle viste più belle del Lago di Garda.
Da non perdere il paese di Garda e la sua bellissima Punta San Vigilio, un piccolo promontorio proteso nell'acqua con un porticciolo molto romantico.
A chiudere il Tour della sponda Veneta, Brenzone sul Garda e Malcesine, da dove parte una funivia che porta ai piedi del Monte Baldo, da qui si ha una vista strepitosa sul lago di Garda.
Per la visita del Lago di Garda consigliamo una gita in barca con varie tappe lungo il Lago di Garda un modo alternativo per muoversi sul Lago di Garda.

TOUR DEL VINO IN VALPOLICELLA

La zona tra Verona e il Lago di Garda nota come Valpolicella, è una delle migliori zone vinicole del Veneto per la produzione del vini.
A piedi dei Monti Lessini, da uve di vigneti di collina si producono vini che spaziano dal famoso Valpolicella, vino rosso leggero e fruttato, al più corposo Ripasso, fino all'amarone vino morbido e di pieno corpo prodotto da uve appassite.
Sono tanti i luoghi nella valle dove godersi queste preziose produzioni, come ad esempio la Tenuta Santa Maria, Tenuta Guerrieri Rizzardi, Villa Canestrari, Cantina Massimago.
Per assaporare la Valpolicella consigliamo alcuni Wine Tour a Verona da noi organizzati oppure possiamo organizzare Wine Tour a misura a Verona nelle più belle cantine della Valpolicella.
I Wine Tour a Verona comprendono visite guidate delle cantine che si concludono con la degustazione dei vini e olio, accompagnati da un buffet, trasferimenti in pullman, minibus e minivan a seconda dei gruppi di persone.

TOUR E VISITE A VERONA

Per chi vuole godersi la vacanza senza pensare a niente, evitando problemi logistici di traffico e parcheggi, la nostra agenzia viaggi si occupa dell'organizzazione di Tour e Viaggi a Verona, di piacere e d'affari, per piccoli e grandi gruppi con trasferimenti in pullman, bus, minibus e minivan di nostra proprietà.
Se volete visitare Verona potete vedere alcuni Tour guidati a Verona oppure richiedete tramite email un Tour organizzato su misura a Verona.

Scoprite il Veneto con con i nostri Tour guidati: abbiamo realizzato Tour delle Ville Venete, Wine Tour a Verona e Vicenza, Tour Culturali a Verona, Padova, Vicenza, Treviso e Venezia.