Cosa fare e vedere nella città di Venezia

Storia, Arte e Cultura di Venezia

venezia-piazza-san-marco
canal-grande-venezia
venezia-ponte-dei-sospiri
cosa-fare-e-vedere-a-venezia
tour-a-venezia-veneto
carnevale-a-venezia
teatro-la-fenice-venezia

La serenissima

Canali, gondole, palazzi antichi e ponti rendono unica Venezia, una città piena di tradizioni, storie e leggende: Venezia è l'unica città costruita sopra l'acqua, conserva ancora quel fascino retrò che la contraddistingue da qualsiasi altro luogo al mondo.
Ogni anno attira milioni di turisti, affascinati anche dal particolare fenomeno dell'acqua alta, un picco di marea in cui piazze e vie si allagano ma restano sempre percorribili grazie ai percorsi pedonali su passerelle.
Venezia è composta da una parte sulla terraferma e da una parte insulare, divisa in sentieri: è proprio il centro storico ad essere la zona più affascinante, costruita su un totale di oltre cento isolette.
Venezia è composta da 118 isolette su cui sorge la città, collegate tra loro da 416 ponti e divise da 177 canali.
Venezia non ha quartieri ma 6 sestieri, 3 su ogni sponda del Canal grande, che è attraversato da 4 ponti: il Ponte della Costituzione, il Ponte degli Scalzi, il Ponte dell'Accademia e il ponte Rialto.

PIAZZA SAN MARCO A VENEZIA

Piazza San Marco è il primo luogo che viene in mente quando si pensa alla città ed è formata da alcuni dei monumenti più belli.
La struttura è divisa in tre parti, ma la Piazza di San Marco è dominata dall'imponenza della Basilica di San Marco: meravigliosa all'esterno col suo mix di romantico-gotico e bizzantino, all'interno è stata abbelita nei secoli dai veneziani con manufatti preziosi provenienti da tutto il mondo.

PALAZZO DUCALE A VENEZIA

Palazzo Ducale è un capolavoro del Gotico Veneziano e simbolo dell'antico potere della città: al suo interno troviamo il cortile, la scalinata e le sale riuniono del Doge.

PIAZZETTA DEI LEONCINI

A sinistra della Basilica troviamo la Piazzetta dei Leoncini, prende il suo nome dalle statue che la delimitano.

CANAL GRANDE DI VENEZIA

Il fascino di Venezia è legato ai suoi canali: il più maestoso è il Canal Grande, esso attraversa Venezia, dividendo a metà il centro storico.
La sua forma ad S varia in ampiezza e in profondità in base alle zone e al susseguirsi di palazzi uno più bello dell'altro.

Consigliamo la visita dei palazzi più belli sul Canal Grande:
Cà d'Oro: considerato il più bello della città è un suggestivo esempio di arte gotica veneziana del '400 che si distingue per il lusso dei marmi e per lo splendore degli intarsi.
Cà Rezzonico: grandioso palazzo costruito nel 1649 per la nobile famiglia Bon, su progetto del massimo architetto del barocco veneziano, Baldassarre Longhena. Dal 1936 è sede del museo del settecento Veneziano.
Cà Pesaro: sede della galleria internazionale d'Arte Moderna, sorge nella seconda metà del XVII secolo per volontà della nobile e ricchissima famiglia Pesaro e impressiona per i suoi intarsi gotici.
Cà Loredan Vendramin Calergi: ritenuto uno dei più importanti edifici di Canal Grande, fu il primo palazzo Veneziano del Rinascimento. Al secondo piano ospita le sale da giogo del Casinò municipale.
Cà Dario: il palazzo maledetto di Venezia conosciutto per la storia tribolata dei suoi proprietari, tutti morti in circostanze misteriose.
Cà Corner della regina: Sede espositiva della Fondazione Prada, fu costruito nel 1700 per conto della famiglia dei Corner di San Cassiano seulle rovine dell'antico palazzo dove nacque la Regina di Cipro nel '400.
Palazzo Contarin Fasan: Splendida costruzione risalente al 1470, viene chiamato anche palazzo di Desdemona per la leggenda che racconta come Skakespeare si ispirò alla morte di una giovane nobildonna della residenza per creare le vicende dell'Otello.
Venier dei Leoni: spicca tra i grandi palazzi per essere incompiuto: iniziato nel 1748 , la lavorazione venne interrotta dopo la costruzione del piano terreno per circostanze non ancora chiare, attualmente ospita la famosa collezzione Peggy Guggenheim.
Fondaco dei Turchi: tipico esempio di casa fondacod'epoca altomedievale, attualmente ospita il museo civico di storia naturale.
Fondaco dei Tedeschi: E' tornato a nuova vita l'imponente palazzo che sede in cittàdei mercanti tedeschi, da non perdere una vista a 360° sulla laguna dalla terrazza.

I PONTI DI VENEZIA

Venezia conta oltre 300 ponti Il più celebre ponte di Venezia e il Ponte dei Sospiri, il cui nome deriva dai condannati che venivano condotti nelle vicine carceri.
Il Ponte dei Sospiri deve contendere la fama con il Ponte Rialto, costruito nel 1593 sostituì l'antico ponte di barche di legno, è uno dei punti fotografici più famosi del mondo.
Il Ponte di Rialto è il più antico ponte e uno dei monumenti più visitati grazie alla sua archittetura imponente e sfarzosa, questo ponte si regge dopra dei tavoloni di Larice, 12000 pali di Olmo, 6000 su ogni lato.
Il Ponte dell'Accademia è una costruzione in legno degli anni '30 che ofre una vista perfettasulla chiesa di Santa Maria della Salute.
Il Ponte degli Scalzi elegante e reale con il passamano e le basse colonne scolpite in pietra d'Istria.
Un'altro ponte da non perdere diventato il simbolo di Venezia è il Ponte dei Sospiri, che collega il Palazzo Ducale con le prigioni nuove, bellissimo con i suoi decori Barocchi del XVII secolo, si ammira dal Ponte della Paglia.
Il Ponte della Paglia ofre i più belli tramonti che cala dietro la Basilica della Salute.
Meritano di essere scoperti anche i ponti più piccoli e nascosti: Ponte delle Guglie, Ponte dei Pugni, Ponte Paradiso e il Ponte di Calatrava.

TEATRO DELLA FENICE

Di grande fascino troviamo il Teatro la Fenice, risorto per ben 2 volte dalle sue ceneri e sede di rappresentazioni di opere liriche di autori famosi come Rossini e Verdi.

BASILICA DEI FRARI

Venezia è ricca di meraviglie in ogni angolo, tutte da scoprire come la Basilica dei Frari un monumento chiesa e museo piena di opere d'arte come Antonio Canova e Tiziano.
Ricordiamo anche la Scuola Grande di San Rocco definita la Capella Sistina di Veneziaper i decori realizzati da Tintorretto ingaggiato nel 1564 dalla confraternita che occupava il palazzo.
Da vedere anche la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista: medioevo, rinasimento e sttecento dialogano tra gli spazi interni ed esterni, nel capolavoro dello Scalone Monumentale, nell'Antca sala delle colonne, nei giochi prospettici creati dagli architetti e nelle numerose opere che la struttura custodisce.

LIBRERIA ACQUA ALTA

Secondo la Bbc è una tra le libreria più belle al mondo, la Libreria Acqua Alta non è solo un paradiso per gli amanti dei libri, ma è anche uno degli indirizzi più suggestivi della città.
E' poco lontana da Piazza San Marco, è l'unico posto sulla terra dove trovare i volumi disposti in una gondola o in vasche da bagno, o in grandi catini di legno a prova di acqua alta.

CARNEVALE DI VENEZIA E BALLO DEL DOGE

Tra le manifestazioni più suggestive da non perdere è il Carnevale di Venezia, un'evento risalente a quasi 1000 anni fa, ogni a Febbraio la città si trasforma in un tripudio di bellezza e arte, un vero e proprio viaggio nel passato.
Un'altro evento famoso da non mancare è il Ballo del Doge organizzato dalla stilista Antonia Sautter che festeggia la venticinquesima edizione nel 2018.
Ma sono tanti i balli che vengono organizzati nelle settimane di Carnevale: Cioccolata Danzante, Minuetto, Carnival Extravaganza e il Ballo del Tiepolo.

TOUR E VISITE A VENEZIA

Per chi vuole godersi la vacanza senza pensare a niente, evitando problemi logistici di traffico e parcheggi, la nostra agenzia viaggi si occupa dell'organizzazione di Tour e Viaggi a Venezia, di piacere e d'affari, per piccoli e grandi gruppi con trasferimenti in pullman, bus, minibus e minivan di nostra proprietà.
Se volete visitare Venezia potete vedere alcuni Tour guidati a Venezia oppure richiedete tramite email un Tour organizzato su misura.

Scoprite il Veneto con con i nostri Tour guidati: abbiamo realizzato Tour delle Ville Venete, Wine Tour a Verona e Vicenza, Tour Culturali a Verona, Padova, Vicenza, Treviso e Venezia.